WMS Global Communication

WMS Global Communication - THE NEW ART

               

Il Quinto Elemento - Mario Tozzi

Il Quinto Elemento - Mario Tozzi - THE NEW ART

Sabato 2 aprile 2016 ore 16:00
Convento San Bonaventura 
Via S. Francesco D'Assisi, Frascati RM
"Il Quinto Elemento" di Mario Tozzi
Ingresso Libero
Programma:
Proiezione Del Documentario 
"San Giuseppe Da Leonessa Testimone Dell'Amore Di Dio"
Anticipazione del Manoscritto n. 3 di San Giuseppe Da Leonessa
a cura dell'Autore, Frate Orante Elio D'Agostino
Presentazione Del Libro "Il Quinto Elemento" di Mario Tozzi
Moderatori:
Frate Orante, Rettore Del Santuario Della Madonna Di Pietraquaria. Studioso Dei Manoscritti Di San Giuseppe da Leonessa. Avezzano (AQ)
Frate Orazio, Rettore Del Santuario Di San Giuseppe Da Leonessa. Superiore Del Convento Dei Frati Cappuccini Di Leonessa. (Rieti)
Smeralda Giordano, Scrittrice e Pittrice, Marcellina (RM)
Ornella Giovannetti, Responsabile Redazione (Terni)
Smeralda Giordano, Madrina Dell'Evento, Marcellina (RM)

San Giuseppe Da Leonessa, Testimone Dell'Amore Di Dio

San Giuseppe Da Leonessa, Testimone Dell'Amore Di Dio - THE NEW ART

“San Giuseppe Da Leonessa, Testimone Dell’Amore Di Dio”

 

Il vulcanico Mario Tozzi, autore e regista, dopo numerosi percorsi audio-visivi, decide adesso di stupirci cimentandosi nella realizzazione di un film storico- religioso sulla vita di un Santo che, sebbene “abbia tutte le carte in regola” per essere definito un grande Santo, non ha la notorietà che in realtà merita. Per quale motivo, vi chiederete, un Santo di tanto spessore come San Giuseppe da Leonessa, con tutto il Suo operato di autentico Apostolato non è conosciuto da tutti? Potrei rispondervi che forse il “troppo amore” dei Suoi concittadini lo ha per centinaia di anni reso parte di ogni famiglia del luogo non considerando, sempre per il troppo amore, che un Santo appartiene all’intera umanità dei credenti. Per portare un paragone direi che se il Papa dovesse essere considerato con lo stesso metro di misura con cui si opera su San Giuseppe da Leonessa, nessuno Stato lo conoscerebbe se non la Sua nativa Argentina. Ma il discorso è lungo e ci saranno altre sedi per eviscerarlo adesso invece analizziamo il lavoro a cui Mario Tozzi e tutti i suoi collaboratori e staff si stanno preparando per portare sullo schermo la figura di un Santo che può essere definito “il Santo di ogni latitudine” ed  anche il Santo precursore dei tempi con la Sua disciplina di fede ferrea, con il Suo amore per gli uomini e in particolare per i più poveri e soli, i più emarginati e dimenticati, per la Sua lotta all’usura, allo sfruttamento dell’uomo da parte dei potenti. “Ma questo accade anche oggi!” Esclamerete. Bene. Non a caso si può definire appunto, San Giuseppe da Leonessa, “Il Santo di ogni tempo”. Conoscere la storia della Sua vita lascia un segno profondo a chi vi si accosta, non è difficile infatti (metaforicamente parlando) innamorarsi di Lui.  Per questo motivo la scelta del cast è ricaduta su attori professionisti  ma non solo: per presentare una realtà solo spostata nel tempo, saranno frati autentici ad impersonare i molti personaggi e le scene proposte saranno girate interamente nei luoghi e nei Conventi in cui, ben cinquecento anni fa, si sono svolti i fatti. Anche i laici interpreteranno i ruoli che svolgono nella vita reale  e questo insieme renderà il film unico nel suo genere.  La pellicola condurrà lo spettatore nel mondo francescano, nei Conventi dei Frati Minori Cappuccini con la storia autentica di San Giuseppe da Leonessa, una storia piena di emozioni e sentimento, di avventura e suspense, una storia che vi mostrerà la grandezza di una vita offerta totalmente a Dio, con i suoi pericoli per questa scelta ma anche e soprattutto con le grandi gioie di questo. Preparatevi dunque a trattenere il fiato, a lasciarvi andare ai sentimenti, a scoprire qualcosa che è un dono per ogni credente. La creatività di Mario Tozzi avrà modo di esplicarsi appieno e certamente di stupirci con la sua regia e realizzazione di un film così completo e innovativo, nonché con le sue musiche in tema realizzate per ogni singola scena. Il trattamento cinematografico è stato affidato alla scrittrice Smeralda Giordano che  sta ultimando anche il libro da cui verrà tratto il film.       

 

Seyla Martin

Critico Cinematografico UK Movie